News

Ragazzi con disabilità seguiti in videochat e attività online per bimbi con bisogni educativi speciali

Condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Corriere di Chieri, venerdì 10 aprile 2020

Molti  Comuni del territorio (come Chieri, Cambiano, Pecetto, Andezeno, Riva presso Chieri, Pino T, Buttigliera, Baldissero, Castelnuovo DB, Pavarolo, Trofarello, Pralormo) e Città Metropolitana con gli istituti superiori si sono attivati per garantire a bambini e ragazzi con disabilità un servizio di educativa “a distanza”. Così tra videochat, invio di materiale ludico-didattico, colloqui a distanza con insegnanti e famiglie, è stata garantita la continuità con l’anno scolastico.

Avviata anche la rubrica video #TOCTOC con attività, giochi educativi, storie animate per bambini, con un’attenzione particolare ai bambini con bisogni educativi speciali. #TOCTOC è su Facebook, pagina Biblioteca & Archivio Città di Chieri e pagina Cooperativa Cittattiva.

Potrebbe interessarti anche

“APP-PRENDIMENTI”

Ecco le  ultime APPS realizzate per giocare insieme ed imparare. Cittattiva ringrazia la Città Di Torino che ha reso possibile questa iniziativa! Radicalizzando L’auto con le

“SOS TERZA!”

I vostri ragazzi stanno concludendo la scuola secondaria di primo grado “G. Leopardi” di Trofarello?Serve aiuto per la consegna dell’elaborato? Compilate il modulo di adesione